Skip to Content

Informazioni al pubblico Informazioni al pubblico

Violenza assistita - opuscolo per le madri maltrattate

Per visionare clicca qui

   Opuscolo per i padri

maltrattanti

Per visionare clicca qui

In primo piano In primo piano

Giudici Onorari referenti presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna Triennio 2020 - 2022

Giudici Onorari referenti presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna Triennio 2020 - 2022

 

TRIBUNALE per i MINORENNI dell’EMILIA-ROMAGNA

in BOLOGNA

Presidenza

Al Sig. Garante dell’Infanzia e Adolescenza

Regione Emilia Romagna

Bologna

 

All’Assessorato Promozione delle

Politiche Sociali della

Regione Emilia Romagna

Bologna

 

Ai Sigg.ri Presidenti

Ordini degli Avvocati

della Regione E. Romagna

 

Al Sig. Presidente

Corte Appello di Bologna

Al Sig. Presidente URCOFER

 

Al personale della cancelleria Civile

SEDE

 

 

Oggetto:         Giudici Onorari referenti presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna

                        Triennio 2020 - 2022

 

Giudici onorari referenti per i servizi sociali e l’Avvocatura.

Allo scopo di facilitare la interlocuzione tra il Tribunale per i Minorenni di Bologna e gli operatori della tutela servizi sociali – nonché, e principalmente, con i Difensori ritualmente costituiti -  comunico che, per ogni magistrato togato in servizio presso il T.M., è stato individuato un giudice onorario di riferimento che potrà essere contattato per segnalare:

  • I procedimenti che si ritiene debbano essere trattati con urgenza.
  • Le relazioni o le istanze inviate rispetto alle quali si attende una risposta.
  • I decreti provvisori non più attuali e che si ritiene debbano essere modificati.
  • Le situazioni di fatto stabilizzate che possono comportare la definizione del procedimento.
  • Ogni altra situazione che si ritiene opportuno venga esaminata, con urgenza, dal giudice relatore del procedimento.

 

Il giudice onorario referente non conosce, ovviamente, a priori, tutto il ruolo del magistrato di riferimento, tuttavia avrà accesso diretto ai fascicoli e potrà così fare da tramite con il magistrato assegnatario del relativo procedimento, evitando ai servizi e ai Difensori di doversi recare necessariamente in cancelleria (ove l’attuale scopertura di organico comporta inevitabili tempi di attesa).

Il giudice onorario referente NON si sostituisce al giudice relatore, che continua ad essere l’unico titolare del procedimento delegato alla trattazione del medesimo.

 

Modalità di contatto:

Inviare e-mail al Giudice onorario di riferimento, precisando in oggetto il numero del procedimento.

 

 

Dott. L. Martello

                    e mail:

dott. Salvatore Busciolano

salvatore.busciolano@giustizia.it

 

 

 

Dott.ssa C. Italiano

                    e mail:                   

dott.ssa Elisa Gambetti

elisa.gambetti@giustizia.it

 

 

 

Dott.ssa A. Filocamo

                    e mail:

Dott. Alessio Crotti

alessio.crotti@giustizia.it

 

 

 

Dott. M. Stifano

                    e mail:

dott. Massimo Maini

massimo.maini@giustizia.it

 

 

 

Dott.ssa F. Salvatore

                    e mail:

dott.ssa Cinzia Sgarbi

cinzia.sgarbi@giustizia.it

 

 

 

Dott. Aldo Resta

                    e mail:

dott. Luca Drudi

luca.drudi@giustizia.it

 

Bologna, 21/01/2020

                                                  Il Presidente

                                             Giuseppe Spadaro

 

Link versione stampabile

 

 

 


Per il Cittadino Per il Cittadino

Sportello del Cittadino in collaborazione con il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, presso l'URP di Piazza Maggiore: lunedì e mercoledì ore 9.00 - 12.00 - Più dettagli sul sito del Comune

 

 

 

C.F. e P. IVA: 80069390377

 

Codice IPA spese di giustizia:

E0UYAA  (la seconda cifra è uno zero)

 

PEC:

prot.tribmin.bologna@giustiziacert.it

 

Dove siamo mappa

      clicca qui